Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

Fiume Sacco

Comunicato Stampa Retuvasa e UGI: processo Valle del Sacco, si parte

                                                                                                                                                                                                                                                                                           
 
                              
                               

 


Processo Valle del Sacco:  si parte 
 
Il giorno 8 Luglio 2011 con la chiusura della fase preliminare si può dire che ha  inizio la fase dibattimentale del processo Valle del Sacco. Le udienze di rito hanno visto il susseguirsi della costituzione di parte civile di associazioni, amministrazioni comunali e singoli cittadini si è arrivati al termine della prima fase con un risultato di cui ci riteniamo estremamente soddisfatti. Gli indagati, rappresentanti legali di società e le società stesse come responsabili civili, vengono rinviati a giudizio. Alquanto anomala l’assenza della regione Lazio tra le parti civili, visto l’impegno economico sostenuto nelle operazioni di bonifica oltre che naturalmente come esempio di tutela degli interessi pubblici.

Anagni: convegno monitoraggio fiume sacco

10/03/2011 17:00
Europe/Roma

Presso la Sala della Ragione del Palazzo Comunale.
Il programma dei lavori prevede il saluto del Sindaco dottor Carlo Noto; introduzione dell'Assessore all'Ambiente Guglielmo Retarvi; interverranno: Assessore all'Ambiente Fabio De Angelis; Responsabile Ufficio Ambiente-Sacco Dott. Emanuele Calcagni; Progettista, Ing. Sandro Nardelli; Coordinatore del progetto Igeam Dott. Francesco Gaudioso.
 

Esondazione Fiume Sacco e allagamento stazione FS: cos'è successo?

esondazione Fiume SaccoComunicato Stampa Retuvasa
Esondazione 2011: stazione di Colleferro allagata
 
Vogliamo porre alla vostra attenzione un fatto di cronaca cittadina a cui è stato dato poco rilievo dai media locali.
Nella notte tra il 16 ed il 17 marzo, a seguito delle piogge cadute nella giornata del 16, il fiume Sacco è esondato in più punti sulla via Casilina (SS6) ed in particolare tra il deposito degli autobus del Cotral e il ristorante La Noce, e nel tratto tra la zona industriale Slim e il bar Marini, coinvolgendo anche la stazione ferroviaria, dove la Protezione Civile è dovuta intervenire per aiutare alcuni viaggiatori bloccati nei treni e in stazione.

foto by Luciano Sciurba

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web