Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

A margine della conferenza stampa sull’ospedale di Anagni del 20 agosto 2011

Versione stampabileInvia a un amicoVersione PDF

Nota stampa

La Rete per la Tutela della Valle del Sacco ringrazia l’associazione DAS per la costanza e l’energia con cui difende la sanità pubblica sul territorio e per la riuscita conferenza stampa di sabato scorso.
In relazione al programmato ridimensionamento dell’ospedale, Retuvasa sottolinea che una delle principali vittime provinciali del suddetto piano sarebbe il reparto di nefrologia dell’ospedale di Anagni. Una struttura di eccellenza che ha assistito egregiamente negli anni un ampio bacino di utenza. Il suo declassamento a struttura semplice (senza primario; dunque senza l’attuale primario, amato dalla cittadinanza al pari della sua équipe di alta professionalità formatasi negli anni) e la mancanza dei reparti di supporto necessari a una piena operatività (cardiologia, ecc.), comportano che la stessa dialisi non potrebbe più garantire alti livelli di assistenza. Necessario ribadirlo con forza, ora che tra l’altro Stefano Pugliese, storico difensore del reparto, non può più sostenere queste ragioni. 

Ufficio stampa Retuvasa 

Anagni, 22.08.11

AllegatoDimensione
NS_Retuvasa_Anagni_conferenza stampa ospedale anagni_220811.pdf39.89 KB

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web