Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

Rassegna stampa 25.09.11

Versione stampabileInvia a un amicoVersione PDF
Interporto, importante aumento del capitale sociale
Il Messaggero FR 25.09.11, p.51
Altro, decisivo passo in avanti per l’Interporto. Davanti al notaio, infatti, è stato sottoscritto l’aumento di capitale della Spa il cui capitale sociale, ora, passa da 6 milioni e 366 mila euro a 15 milioni. Un aumento di capitale votato all’unanimità da tutti i soci che sono: l’Amministrazione Provinciale (che detiene una quota del 61,16%); Camera di Commercio (9,38%); Comune di Ferentino (0,04%); Comune di Frosinone (10,31%); Consorzio Asi (2,67%); Banca della Ciociaria (4,52%); Banca Popolare del Cassinate (5,21%); Federfin (2%); Coop Edile Cinque Monti (0,22%); Unione Provinciale Cooperative e Mutue (0,22%); Impress Srl (0,22%); Toti Trans Srl (0,25%); Sacar Spa (0,08%); Eurotrans Srl (0,17%); Sarim Srl (0,08%); Carloni Stefano Sas (0,08%); Autotrasporti Amt Srl (0,52%); Autotrasporti Pigliacelli Spa (0,32%); Aer Service Srl (0,41%); Gerardo Cavallo Trasporti e Spedizioni Srl (0,17%); Toti Alfonso (0,43%); Fratelli Turriziani Srl (0,44%); Turriziani Diffusion Srl (0,44%); Pigliacelli Logistic Srl (0,41%).
Con l’aumento di capitale si aprono le porte ad altre adesioni. In primis alla Regione, che ha già deliberato il suo ingresso apportando un capitale di un milione e 800 mila euro.
«La maggiore soddisfazione - spiega il presidente dell’Interporto, Giuseppe Galloni - è quella avuta dai soci privati i quali, all’unanimità, hanno dichiarato il loro convinto impegno all’aumento di capitale. Nel frattempo, informalmente, ho già ricevuto altre richieste di adesioni. Non solo, ma il recente bando pubblicato per la futura gestione, ha già dato i suoi effetti: una grande società interportuale del Nord, infatti, ha già manifestato il suo interesse alla gestione della nostra struttura. Il nome, ovviamente, oggi non posso farlo poichè il bando è ancora aperto».
Obiettivo dell’Interporto è favorire lo scambio e lo smistamento delle merci, sia su gomma che su rotaia. La sua localizzazione è al confine tra Frosinone e Ferentino.

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web