La mobilitazione contro la turbogas è sempre più “DETERMINATA” e “CONVINTA”