Colleferro, città del disarmo o ancora città d'armi?