Valle del Sacco, il Ministero torna titolare del Sito di Interesse Nazionale