Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

I GATTOPARDI - Uomini d’onore e colletti bianchi: la metamorfosi delle mafie nell’Italia di oggi

Versione stampabileInvia a un amicoVersione PDF
14/04/2011 17:30
Europe/Roma

ASSOCIAZIONE CULTURALE GRUPPO LOGOS presenta

I GATTOPARDI - MONDADORI EDITORE Strade Blu

                   Uomini d’onore e colletti bianchi: la metamorfosi delle mafie nell’Italia di oggi

             Un libro di RAFFAELE CANTONE – GIANLUCA DI FEO

14 aprile 2011 Palazzo Comunale di Colleferro (RM), Aula Consiliare ore 17.30

 

Che le mafie abbiano connessioni e collusioni con parti del sistema economico, politico, giudiziario del Paese lo leggiamo da anni su libri e giornali; come pure ci sentiamo spesso ripetere, troppo genericamente, che la mafia è soprattutto una “cultura mafiosa”. Non sappiamo però quali sono concretamente i ruoli dei diversi protagonisti, chi davvero fa cosa. Raffaele Cantone ce lo spiega in questa conversazione con Gianluca di Feo, mettendo in evidenza il nodo cruciale dell’intreccio, il circuito vizioso in cui le organizzazioni criminali, gli imprenditori, la società fanno “sistema” e traggono reciprocamente vantaggio gli uni dagli altri. Cantone, grazie a uno straordinario lavoro di ricerca giudiziaria, ricostruisce infatti la rete di connessioni messa in piedi dalla criminalità organizzata in Italia negli ultimi vent’anni, racconta nei dettagli quali sono i business, i mercati, le regioni, gli appalti, i clan e gli enti coinvolti nel circuito e qual è il ruolo svolto dai diversi protagonisti: i gattopardi, appunto. La ricostruzione di come funziona davvero il sistema criminale nel nostro Paese.

Raffaele Cantone e’ stato sostituto procuratore a Napoli, dove nel 1999 e’ approdato alla Direzione distrettuale antimafia e attualmente e’ magistrato presso il Massimario della Cassazione. Nelle ultime tre legislature e’ stato consulente della Commissione parlamentare antimafia. Ha scritto numerosi articoli su argomenti giuridici, apparsi su riviste specializzate, e alcune monografie in material di diritto penale. Collabora con il giornale “Il Mattino”. Da Mondadori ha pubblicato Solo per giustizia (2008).

Gianluca Di Feo, giornalista, da vent’anni si occupa di inchieste sulla criminalita’ organizzata e sulla corruzione. Prima al “Corriere della Sera” e ora a “L’Espresso”, dove e’ caporedattore, dal 1990 ha seguito tutte le principali vicende di mafia, riciclaggio e collusione politica: da Mani Pulite alle stragi del 1992-93, dall’infiltrazione delle cosche al Nord all’evoluzione imprenditoriale della camorra casalese.

 

SARANNO PRESENTI GLI AUTORI

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web