Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

Cassino 05.02.11: Retuvasa incontra le associazioni della Valle Latina

Versione stampabileInvia a un amicoVersione PDF
COMUNICATO STAMPA 03.02.11

INCONTRO CON LE ASSOCIAZIONI DELLA VALLE LATINA A CASSINO
VALLE LATINA: STORIE DI DONNE, UOMINI, ACQUA, FUSTI, DISCARICHE, “ECOBALLE” E INCENERITORI

Le associazioni CDS onlus, Fabbrica di Nichi, Giovani Democratici e VAS Cassino, organizzano per sabato 5 febbraio 2011 un incontro con le Associazioni della Valle Latina. L’intento è quello di tracciare un filo conduttore che lega le esperienze che dal nord della Provincia, dalla valle del sacco, si ricongiungono con le tante resistente in atto fino alla parte più meridionale della Piana del Cassinate.
Gli ultimi avvenimenti accaduti a Colleferro, rendono ancora più interessante il racconto che gli amici della RETUVASA – Rete per la Tutela della Valle del Sacco, verranno a fare a Cassino. Ci parleranno della loro esperienza di rete di associazioni che da anni sta combattendo con iniziative culturali, legali e di proposta alternativa di sviluppo ambientale e industriale del territorio, la totale gestione a dir poco illegale del territorio industriale del nord della Provincia.
Discariche abusive, con rifiuti tossici, i due grandi impianti di incenerimento di San Vittore del Lazio e Colleferro, nonché la discarica di Cerreto, l’enigmatica funzionalità dell’impianto di Colfelice, testimoniano quanto sia fallimentare la gestione dei rifiuti in Provincia e quanto non serva bruciarli solamente, se poi non si sviluppa l’intera filiera del ciclo dei rifiuti, e non si inizia in ogni comune una raccolta differenziata porta a porta.
Gli ultimi episodi a Cassino di ritrovamento di discariche e rifiuti tossici e amianto abbandonati in campagna e in città, rappresentano la dimostrazione che qualcosa non sta funzionando in tutta questa storia.
E per non farci mancare nulla quelle stesse acque inquinate che scendendo dalla valle latina raggiungono la piana del cassinate e quindi vanno ad interessare i nostri territori. Uno stesso filo conduttore, tante storie di donne, uomini e associazioni che vorrebbero nel nostro territorio raccontare un’altra storia, magari tesa a descrivere le tante risorse naturalistiche presenti in provincia di Frosinone. Invece, siamo di nuovo qui per cercare di proporre strumenti, metodologie e soprattutto idee e proposte per combattere queste illegalità.
Lo faremo assieme agli amici del Comitato Contrasto di Roccasecca, dell’Associazione Pasolini di Cervaro, ma naturalmente l’occasione sarà utile per incontrare tutte le associazioni e i comitati che con il loro sudore stanno difendendo il nostro futuro in provincia di Frosinone.
Ci aspettiamo una risposta forte da parte dei cittadini e delle Associazioni del Cassinate.

L’appuntamento è alle ore 17 in via verdi 19 – all’interno dell’ex campo boario di Cassino.

L’iniziativa verrà introdotta da un cortometraggio dell’Associazione Pasolini di Cervaro, seguiranno gli interventi di Alberto Valleriani e Francesco Bearzi della Retuvasa e Fabrizio Di Cioccio del Comitato Contrasto di Roccasecca.

Le associazioni, i comitati la cittadinanza sono invitati a partecipare

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web