Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

Energia

Rassegna stampa 21.08.11-23.08.11

Interporto Frosinone: considerazioni lapalissiane di Forisenno TV (Eco della Rete)

Biomasse e fotovoltaico ancora in pista per il risanamento agro-ambientale della Valle del Sacco
Il Messaggero Fr 23.08.11, p. 31 (prima) e 34 - di Denise Compagnone
Biomasse per la bonifica ed il rilancio della Valle del Sacco, si può fare. Bocciata l’idea una prima volta qualche anno fa dall’Enea, a causa delle ripercussioni che avrebbe comunque avuto sull’ambiente atmosferico l’incenerimento delle stesse per la produzione di energia, stavolta a riaprire le porte a questa strada è l’Università di Viterbo della Tuscia, su incarico dell’Ufficio Commissariale per la Valle del Sacco.

Ecco le prime foto del campo fotovoltaico a Colleferro

Ecco i primi scatti al campo fotovoltaico, decine di mezzi all'opera in una corsa verso il consumo di territorio.
Fila di camion all'entrata del cantiere, ruspe e uomini affannati a metter su pali all'interno, guardie giurate all'ingresso e sul perimetro per allontanare i curiosi. E' questo il progresso?

Sul parco fotovoltaico il valzer delle responsabilità

Comunicato Stampa Rete per la Tutela della Valle del Sacco e Comitato Residenti Colleferro
 
Sul parco fotovoltaico il valzer delle responsabilità:
il Comune di Colleferro si rimette a Regione e Provincia
 
Una delegazione composta dal Comitato Residenti Colleferro, Rete per la Tutela della Valle del Sacco ed il consigliere di opposizione, Pierluigi Sanna  hanno incontrato il Sindaco del Comune di Colleferro, Cacciotti, ed i responsabili amministrativi dell’Ufficio Ambiente per discutere del controverso parco fotovoltaico di 71 ettari di Colleferro, in fase di frenetico allestimento.Dopo l’incontro con Regione Lazio e Provincia di Roma, si chiude, con il Comune di Colleferro, il ciclo di audizioni finalizzato a rendere pubbliche le responsabilità politiche ed amministrative degli enti autorizzatori intervenuti in Conferenza dei Servizi ed a verificare la volontà reale di una riduzione e/o delocalizzazione dell’impianto chiesta da Comitato e Associazione.
E’ stato innanzitutto rigettato il tentativo del sindaco Cacciotti di “nascondersi” dietro Regione e Provincia e di addossare agli assessori Mattei e Civita anche le sue responsabilità e quelle della sua Amministrazione, che non hanno ricercato forme di intesa vincolanti attraverso una negoziazione informale. Il Sindaco Cacciotti non ha voluto tutelare e contemperare la pluralità di interessi coinvolti, quanto piuttosto sacrificare quelli della collettività e dei residenti, squalificando la politica economica di Colleferro, improvvisata e sganciata da un piano di sviluppo. Riteniamo perciò che siano da imputare prioritariamente a lui gli effetti giuridici degli atti che ha compiuto come Amministrazione.

La Provincia di Roma rinuncia alle sue già residuali competenze

Comunicato Stampa Retuvasa e Comitato Residenti Colleferro
 
La Provincia di Roma rinuncia alle sue già residuali competenze
 
 Il Comitato residenti Colleferro e la Rete per la Tutela della Valle del Sacco hanno incontrato, venerdì 1 luglio 2011, i dirigenti della provincia di Roma, Dipartimento Tutela aria ed energia, ai quali è stata inviata una diffida per l'inizio dei lavori da parte della Società Solesa green power autorizzata a realizzare un parco fotovoltaico di 24 MW su 71 ettari di terreno agricolo, mentre le opere riguardano quattro sottoimpianti,  in violazione delle prescrizione dettate dal parere VIA della Regione Lazio.
La Società ha comunicato alla Provincia l'inizio del lavori, come prevede la lettera i) della Determinazione dirigenziale. Ma l’Ente non si è attivato per assicurare il rispetto delle oltre 20 prescrizioni di durata trentennale, neanche a seguito delle denunce e degli esposti presentati dai cittadini interessati.

Seconda Interrogazione Regionale sul Parco Fotovoltaico di Colleferro

Seconda Interrogazione Regionale sul Parco Fotovoltaico di Colleferro da 24MW su un terreno agricolo di 71 ettari.
Integrazione alla richiesta n. 134 del 29 Aprile 2011 da parte del Gruppo Consiliare Lista Bonino Pannella – Federalisti Europei

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web