Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

gennaio 2012

Ambiente e tumori:possibili interventi preventivi e curativi

14/01/2012 08:30
Europe/Roma
Segnaliamo il convegno "Ambiente e tumori:possibili interventi preventivi e curativi" organizzato dal Circolo ARCI Evelyne di Anagni per il giorno Sabato 14 gennaio 2012 - ore 8,30 - Piazza Boscaini - Anagni - Fr

Comunicato stampa Retuvasa 12.01.12


Impianto TMB Castellaccio e nuova definizione ATO rifiuti: una vera e propria aggressione al territorio del Frusinate e della Valle del Sacco


“Una vera e propria aggressione – così Alberto Valleriani, presidente della Rete per la Tutela della Valle del Sacco. Nonostante il mantenimento degli ATO provinciali nella revisione del Piano Rifiuti Regionale in corso di approvazione, 
 alla luce dei progetti presentati dai principali attori pubblico-privati del ciclo dei rifiuti, la ridefinizione territoriale degli stessi ATO, già concettualmente, ora concretamente, è volta a riversare sulla Valle del Sacco e sulla Provincia di Frosinone centinaia di migliaia di tonnellate di Rifiuti Solidi Urbani da separare, trasformare in cdr e quindi incenerire. Se, ovviamente, l’impatto effettivo nell’ottica della correttezza - forse meglio dire della scorrettezza - del ciclo dei rifiuti potrà essere valutato solo con la debita e puntuale analisi tecnica dei progetti, già è chiaro dove si pensano di dislocare gli impianti di trattamento rifiuti. Vediamo infatti che il nord del Frusinate, nella Bassa Valle Latina, ingloba nell’ATO di Frosinone cinque Comuni pontini che potrebbero contribuire al funzionamento delle linee di incenerimento di San Vittore (impianto peraltro adeguato tecnicamente al contenimento delle emissioni ed usufruente dei lucrosi ‘certificati verdi’, pagati dalla collettività), ora acquisito da A.R.I.A. (ACEA Risorse e Impianti per l’Ambiente) spa, come da Determinazione B9170 del 01.12.11 della Direzione Regionale Attività Produttive e Rifiuti. Con la Determinazione consecutiva, B9171, stessa data, A.R.I.A. acquisisce l’ex impianto di cdr di Castellaccio, pressoché non operativo da alcuni anni.
 

Rassegna stampa 12.01.12

Un impianto TMB faraonico a Paliano, a 10 km da quello di Colleferro. Ecco il risultato dello spostamento di Paliano nell'ATO rifiuti di Roma (titolo nostro).
Il Sole 24 ore Roma 11.01.12 p.1 - di Andrea Gagliardi
AMBIENTE L'EMERGENZA DISCARICHE
La risposta alla richiesta del prefetto per un impianto Tmb

S.E.N.T.I.E.R.I. Project - La Valle del Sacco

Logo by Linda Fabiani

e&p anno 35 (5-6) settembre - dicembre 2011 • Suppl. 4
 
Studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti esposti a rischio da inquinamento: RISULTATI - Mortality study of residents in Italian polluted sites: RESULTS

A cura di: Roberta Pirastu, Ivano Iavarone, Roberto Pasetto, Amerigo Zona, Pietro Comba
Gruppo di lavoro SENTIERI

Il Progetto SENTIERI è stato condotto e finanziato nell’Ambito del Programma Strategico Ambiente e Salute (Ministero della Salute – Ricerca Finalizzata 2006 ex art 12 DLgs 502/1992). Le attività propedeutiche alla collaborazione ISS-AIRTUM sono state finanziate nell'ambito del Progetto CCM 2009 ”Sorveglianza epidemiologica di popolazioni residenti in siti contaminati” del Ministero della Salute
 

p. 51
[...] Considerazioni conclusive

Nel complesso nel SIN del Bacino Idrografico del Fiume Sacco si è osservato un eccesso di mortalità per tutte le cause. E’ stato inoltre osservato tra gli uomini un eccesso di mortalità per i tumori, per il tumore dello stomaco e le malattie dell’apparato digerente, e tra le donne per malattie dell’apparato circolatorio, mentre si è osservato un complessivo difetto della mortalità per tumore tra le donne. Gli eccessi osservati tra gli uomini per tumore dello stomaco e per malattie dell’apparato digerente possono essere riconducibili a esposizioni di tipo occupazionale.

Colleferro e l’ABC dell’acqua

Comunicato Stampa Rete per la Tutela della Valle del Sacco
 
Colleferro e l’ABC dell’acqua
  
L’ABC dell’acqua.
·        Qual è la composizione dell’acqua che beviamo e da dove arriva?
·        Quanta se ne perde a causa di infrastrutture “colabrodo”?
·        Con quali logiche è gestita?
·        Quanto costa a noi e alla collettività la gestione del servizio idrico e quali sono i guadagni del gestore?
 

Rassegna stampa 11.01.12

Finalmente Marcello Pigliacelli pare cambiare registro (ndr). Progetti: treno veloce per i pendolari Roma-Cassino ed aeroporto ridimensionato all'eliporto
Il Messaggero Fr 11.01.12 p. 31 - Emiliano Papillo
Infrastrutture, tavoli di concertazione, aeroporto di Frosinone, relazioni industriali, Fiat, Vdc Technologies. Il presidente di Confindustria Frosinone, Marcello Pigliacelli, guarda al 2012 e ne ha per tutti. «Non mi piace parlare di passato, guardo al futuro con moderato ottimismo pur consapevole delle preoccupazioni per la crisi mondiale. Ma la Ciociaria è una grande terra e sono sicuro che ce la faremo. Voglio pensare positivamente a questo nuovo anno che ci vedrà protagonisti in tante sfide», ha spiegato Pigliacelli.

Rassegna stampa 10.01.12

La Selva, 8 lotti, per 114 ettari, acquistati dalla Regione Lazio per 3,5 milioni di euro. Sturvi: lavoriamo per riaprire il 1 aprile
Ecco la notizia quotidiana 10.01.12

Oggi un altro importante capitolo sulla Selva di Paliano è stato portato a termine. Presso il tribunale di Frosinone si è tenuta l’asta per la vendita di altri 8 lotti precisamente lotto 3, 4, 5, 9, 10, 11, 16, 17 per una superficie pari a circa 114 ettari  tutti acquistati dalla Regione Lazio per un importo complessivo intorno ai 3,5 milioni di euro.

Rassegna stampa 08.01.12 - 09.01.12

Comunicato stampa 07.01.12 associazione Anagni Viva e Coordinamento associazioni Anagni

Da qualche tempo si parla sulla stampa delle possibili destinazioni dell’ex-Deposito Militare in prossimità della Stazione di Anagni, un’area di oltre 180 ettari dismessa dal Ministero della Difesa diversi anni fa, che è stata acquistata dal Comune di Anagni con un impegno di spesa molto rilevante.

Rassegna stampa 07.01.12

Ceccano, scarico fognario illegale nel Cosa, presso la confluenza con il Sacco, interviene la Finanza

Ceccano, indagini su presunti scarichi fognari illegali in via Pantano, confluenti nel Fiume Cosa e nel Sacco - la denuncia dei residenti


Accogliamo la richiesta di alcuni residenti di Ceccano circa la pubblicazione della presente denuncia, in allegato e a seguire nel testo con la relativa rassegna stampa.

Coordinamento
Retuvasa
Provincia
Frosinone

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web